La papirologia si può definire come lo studio della documentazione scritta nei contesti quotidiani, pubblici e privati, prevalentemente nell’Egitto ellenistico e romano. Questo manuale intende fornire una panoramica generale sulle principali caratteristiche e problematiche della disciplina papirologica partendo dalla documentazione di base, attraverso l’analisi di esempi significativi per divenire alla descrizione di fenomeni peculiari e tendenze storiche, sociali, culturali, dando particolare rilievo alla materialità dei manufatti scrittori e alla fenomenologia scribale di cui sono testimonianza concreta e diretta, nell’intreccio cognitivo del contesto che li ha prodotti e utilizzati. Accanto alla storia, all’epistemologia e alla metodologia della ricerca papirologica, gli argomenti trattati sono: le prime scritture greche; i documenti d’età tolemaica, romana e tardoantica; i testi latini; i papiri letterari;
l’evoluzione delle forme librarie; le scritture tecnico-scientifiche, artistiche (figurative e musicali), comunicative, magico-religiose, giuridiche.

Nicola Reggiani
Papirologia
La cultura scrittoria dell’Egitto greco-romano

Prezzo: € 52,00
Pagine: 566+92 tavole a colori
Formato: cm. 15 x 22
Legatura: Brossura
Collana: Papyrotheke
Uscita: novembre 2019
ISBN: 978-88-32158-20-5

Prenotalo a redazione@soncinieditore.it